10 Segreti Importanti D'El Empire State Building

Di Lucas Compan. Traduzione in Italiano Agostina Cois


 

Come sai di essere a NYC?

Taxi gialli, carretti a mano, l’impulso elettrico nell’aria potrebbero essere un indizio . Ma catturi la vista dell’Empire State Building e sei entrato nella Grande Mela. L’iconico edificio festeggia il suo 88° anniversario il 1 Maggio 2018.

 

LA VISTA DALL’86° PIANO DELL’EMPIRE STATE BUILDING E’ MOZZAFIATO. FOTO: LUCAS COMPAN

L’Empire State Building è situato a Manhattan, New York, ha un’altezza 443,2 metri, compresa la guglia dell’antenna. Quando la costruzione fu completata nel 1931, divenne l’edificio il più alto al mondo per 40 anni fino al 1972 quando la Torre Nord del World Trade Center fu finita e si ergeva ancora più alta. L’Empire State Building è considerato essere un’icona culturale Americana, disegnato con uno stile Art Deco e una delle Sette Meraviglie del Mondo Moderno. L’edificio di 102 piani è stato designato come Monumento Storico Nazionale.

LA VISTA DALL’top of the rock. FOTO: LUCAS COMPAN

Quali storie e segreti sarebbero nascosti tra le mura dell’Empire State Building? Ci siamo posti anche noi questa domanda. E abbiamo iniziato a scavare in profondità nella storia di questo iconico monumento Americano. Qui c’è una lista di 10 segreti più importanti che di solito non sono noti:


10. Le Fotografie dell’Empire State Building Sono State Fondamentali Nel Cambiamento Della Vita Dei Lavoratori


FOTOGRAFIE DEL PIONIERISTICO FOTOGRAFO SOCIALE LEWIS W. HINE ( 1874-1940). FONTE: NEW YORK PUBLIC LIBRARY


 

 

La costruzione dell’Empire State Building è stata registrata – e preservata per sempre alla New York Public Library - da Lewis Hine, un fotografo che lavorava secondo la tradizione di Jacob Riis. Lewis Wickes Hine (26 Settembre 1874 – 3 Novembre 1940) era un sociologo e fotografo Americano. Hine utilizzò la sua macchina fotografica come uno strumento per la riforma sociale. Le sue fotografie furono fondamentali nel cambiamento delle leggi sul lavoro minorile negli Stati Uniti. Lewis Hine utilizzava sempre la sua macchina fotografica per determinare cambiamenti sociali documentando le vite e i mezzi di sostentamento dei lavoratori comuni. Per sei mesi, il cinquantacinquenne fotografo si arrampicò su tutta la struttura d’acciaio, bilanciandosi sulle travi, condividendo i pasti con gli operai mentre scattava più di 1000 fotografie.

LEWIS WICKES HINE, FOTOGRAFO E SOCIOLOGO. CLICCA QUI PER SAPERE DI PIU’


9. Iniziò come una Competizione Tra Fratelli


La costruzione dell’Empire State Building iniziò come una competizione tra fratelli. John Jacob Astor Jr e William Backhouse Astor ereditarono ciascuno un appezzamento di terreno nella Fifth Avenue – uno all’angolo con la 33esima strada, l’altro con la 34esima. Nel 1859 John fece costruire una villa nella 33esima. Nel 1862, suo fratello minore William lo superò con una villa più grande di fianco - nella 34esima. Nel 1893 il figlio di John, William Waldorf Astor, fece demolire  la loro villa e fece costruire l’Hotel Waldorf. Quattro anni dopo, nel 1897, la loro famiglia e i vicini fecero radere al suolo la loro villa per far posto all’Hotel Astoria. La competizione si fermò lì però, e nel 1928, l’Astoria fu venduto ad un gruppo di imprenditori per 20 milioni di dollari.

 

VIGNETTE INCISE DEGLI HOTELS ORIGINALI (1915)

 

L’ANTICO WALDORF-ASTORIA HOTEL, NELLA 34ESIMA STRADA, ORA IN PARK AVENUE, A MIDTOWN MANHATTAN.

 

Con l’originale Hotel Waldorf-Astoria diventato obsoleto, l’edificio e l’area edificabile furono venduti a società immobiliari e l’Empire State Building sorse al suo posto. Nel frattempo il nuovo Waldorf-Astoria fu costruito sopra un ex cimitero.


8. L’Edificio Fu Completato Prima Del Previsto


FOTO: LEWIS HINE, 1930

 

Persino prima del suo completamento, la nuova torre dominava lo skyline della città, di giorno e di notte. La sua posizione solitaria, sopra uno dei punti più alti della terra in Midtown a Manhattan, ha ulteriormente enfatizzato la sua visibilità. Nel momento in cui fu scattata questa fotografia, la struttura principale dell’edificio era già completa –mentre i lavori continuavano sull’albero di ormeggio in alto. Grazie in parte alla parsimonia indotta dall’aggravarsi della crisi economica, l’edificio fu completato 45 giorni prima del previsto e 5 milioni di dollari sotto il budget.


7. Le Luci Sono Spente Durante la Stagione Migratoria Così gli Uccelli Non Si Confonderanno


New York City Audubon promuove l’oscuramento di almeno mezza dozzina di grattacieli durante la stagione migratoria. Le luci si spengono a mezzanotte per impedire agli uccelli di schiantarsi contro l’edificio. Come ha detto il direttore esecutivo di Audubon : “Gli uccelli sono attratti dal bagliore della città e non vedono le miglia di cemento e vetro che si allungano nel cielo.” Come riporta il New York Times: “In due stagioni migratorie, Audubon ha contato 90000 uccelli che sono stati uccisi nelle collisioni con gli edifici a New York City.”

 
Guardando fuori da questo edificio, ho una concezione completamente nuova delle cose nella città di New York.
— Franklin D. Roosevelt, poi Governatore di New York (1 Maggio 1931)
 

6. Il Nastro Rosso e La Chiave D’Argento


Il 1 Maggio 1931, quello che il Brooklyn Daily Eagle , chiamò “La Casa Che Smith Fece Costruire” iniziò come un giorno di cerimonia e fanfara. Alfred Emmanuel “Al” Smith (30 Dicembre 1873 – 4 Ottobre 1944) era un negoziante Americano che fu eletto Governatore di New York quattro volte e fu il candidato Democratico alle presidenziali degli Stati Uniti nel 1928. Quattro anni dopo, nel 1932 Smith corse per la nomination ma fu sconfitto dal suo ex alleato e successore come Governatore di New York Franklin Delano Roosevelt.

 

1 MAGGIO 1930 – IL GIORNO DELL’INAUGURAZIONE DELL’EMPIRE STATE BUILDING. (IMMAGINE: NYPL)

 

Due nipoti di Smith tagliarono il nastro rosso fuori all’entrata nella Fifth Avenue, poi utilizzarono una chiave d’argento per aprire le porte dell’entrata della hall rivestita di marmo. Esattamente alle 11:30 del mattino, il Presidente Herbert Hoover spinse un pulsante nella sua scrivania alla Casa Bianca e le luci si accesero su e giù per la struttura. La cerimonia fu trasmessa in diretta in tutto il Paese dalle reti radio della CBS e NBC. Alla domanda di esprimere un commento sull’edificio, Smith disse semplicemente. “E’un gran bel lavoro.”


5. Tre Volte Il Chrysler Building


IMMAGINI: PER GENTILE CONCESSIONE DELLA NYPL

 

La quantità di acciaio utilizzata nell’Empire State Building fu quasi tre volte la quantità totale utilizzata nel Chrysler Building

 

IMMAGINI: PER GENTILE CONCESSIONE DELLA NYPL


4. La Più Alta E la Più Veloce Costruzione


SEQUENZA TEMPORALE DELLA COSTRUZIONE DELL’EMPIRE STATE BUILDING (IMMAGINE: NYPL)

 

Dall’inizio alla fine, dall’inizio dei lavori nelle fondazioni fino all’ultimo pezzo di lavoro interno nella hall di marmo splendente, l’eroico team di ingegneri e operai impiegarono undici mesi per erigere il più alto edificio al mondo – una delle più grandi imprese di costruzione da quando iniziarono le costruzioni degli edifici.

 

L’AREA DI COSTRUZIONE DELL’EMPIRE STATE BUILDING NELLA FIFTH AVENUE E 34ESIMA STRADA (IMMAGINE: NYPL)


3. Un Gala Evento Sulla Terrazza di Osservazione


IMMAGINI: PER GENTILE CONCESSIONE DELLA NYPL

 

Nel giorno dell’inaugurazione, il 1 Maggio 1931, si tenne un gala evento sulla nuovissima terrazza di osservazione all’ottantaseiesimo piano. All’evento parteciparono il Governatore Franklin D. Roosevelt e il Sindaco Jimmy Walker. Tutto il buonumore del giorno dell’inaugurazione non poteva nascondere il fatto che l’Empire State Building era un fallimento commerciale – e un motivo di imbarazzo crescente per il suo principale proprietario


2. L’Edificio Era Considerato Un’Aberrazione


BROOKLYN DAILY EAGLE NEWSPAPER, 30 OTTOBRE 1929 (IMMAGINE: NYPL)

L’Empire State Building costituiva una sorta di aberrazione. Il progetto, ideato dall’uomo d’affari John Jacob Raskob – un geniale finanziatore, a cui la DuPont Company doveva la sua riorganizzazione riuscita alcuni anni prima, e un abile speculatore – fu avviato nell’autunno del 1929, poche settimane prima della crisi finanziaria che provocò il Crollo di Wall Street il 24 e il 29 Ottobre – “Giovedì Nero” e “Martedì Nero.” Relativamente lontano dalla Quarantaduesima Strada, l’Empire State Building rappresentava una speculazione immobiliare, senza legami con nessuna grande azienda. Non sorprende quindi che questo nuovo simbolo di New York sia rimasto vuoto per tre quarti e sia stata una perdita di denaro per i suoi proprietari fino al 1950.


1. Un Bombardiere B -25 Si Schiantò sull’Edificio Sull’Edificio nel 1945


IMMAGINE: NYPL

 

Nel nebbioso sabato mattina del 28 Luglio 1945, un disorientato pilota che volava con un Bombardiere B–25 si schiantò contro l’Empire State Building tra il 78° e l’80° piano. Sorprendentemente, il fuoco che scaturì fu contenuto in soli 40 minuti, e solo 14 persone rimasero uccise – 3 sull’aereo e 11 nell’edificio. Un operatore dell’ascensore sopravvisse a una caduta di 23 metri quando i cavi dell’ascensore si guastarono dopo lo schianto.

 

Bonus: Fatti Divertenti sull’ESB


Un Colore Per Ogni Giorno

I riflettori colorati che illuminano la parte superiore dell’edificio sono stati aggiunti nel 1964, quando iniziò la tanto amata tradizione di cambiare i colori per le vacanze e altri eventi speciali. Ci sono volute sei ore per una squadra di operai per passare i gel alle luci per un nuovo look, ma nel 2012 è stato installato un sistema LED computerizzato ed efficiente dal punto di vista energetico, che offre ai disegnatori dell’impianto d’illuminazione una gamma di 16 milioni di combinazioni di colori tra cui scegliere. C’è sempre un significato per la combinazione di colori, che si tratti di supportare una squadra sportiva locale, per commemorare un personaggio famoso (nell’80° compleanno di Frank Sinatra, l’edificio era blu in onore del suo soprannome Ol’ Blue Eyes), o per celebrare un’occasione speciale. Quando Fay Wray, che interpretava “la passione amorosa” di King Kong, morì nel 2004, l’edificio si oscurò per 15 minuti.

Di che colore è oggi l’Empire State Building? Scoprilo qui

 

Di che colore è oggi l’Empire State Building? Scoprilo qui


L’Edificio come Arma d’ISTRUZIONE di Massa

Il 1 Agosto 2015, New York e il mondo hanno visto un leopardo delle nevi alto 33 piani proiettato sulle mura dell’Empire State Building. Per alcune ore, l’edificio è stato ricoperto con alcune immagini di alcuni animali più a rischio di estinzione nel mondo. “Volevamo proiettare una sorta di invasione inversa delle specie in via d’estinzione nella giungla urbana,” dice Travis Threlkel, capo ufficio creativo di Obscura Digital, lo studio che, dietro il nuovo documentario sull’estinzione, ha progettato il display insieme ai filmmakers.

 

IMMAGINE: PER GENTILE CONCESSIONE DI OBSCURA DIGITAL

 

IMMAGINE: PER GENTILE CONCESSIONE DI OBSCURA DIGITAL

 

Originariamente, i progettisti volevano coprire l’intero skyline di Midtown, ma si resero presto conto che non sarebbe stato possibile con un budget senza scopo di lucro. L’Empire State Building – noto per la sua imponente ristrutturazione da 20 milioni di dollari- era più abbordabile. Anche con un solo edificio coinvolto, il display, chiamato Projecting Change, per produrlo costava 1 milione di dollari. Usando 40 proiettori su un tetto vicino, lo spettacolo consisteva nel proiettare ciclicamente le immagini di una serie di animali. “Stavamo cercando di mostrare quanto più possibile e di rappresentare una vasta gamma di biodiversità in via d’estinzione del nostro pianeta, un Arca di Noè delle specie”, dice Threlkel. In collaborazione con la Ocean Preservation Society, si scelsero animale che avrebbero avuto un bell’aspetto a 106 metri d’altezza e 57 metri di larghezza.

 
 

L’Edificio come un enorme schermo di 106 metri d’altezza e 57 metri di larghezza. Guarda il video pubblicato su CNN.com con Travis Threlkel, Capo Ufficio Creativo e Co-Fondatore della Obscura Digital che spiega i dettagli e gli scopi di questo progetto, e l’interessante concetto di Arma d’Istruzione di Massa.

 

L’EDIFICIO COME UN ENORME SCHERMO DI PROIEZIONE DI 106 METRI D’ALTEZZA E 57 METRI DI LARGHEZZA. FOTO: LUCAS COMPAN


Spider-Man, King Kong, Batman, DeNiro nello stesso Edificio

 

spider man 3 (2007)

L’Empire State Building appare in questi film e Programmi TV


 
  • IVORY APE

  • KING OF THE GYPSIES

  • KING KONG

  • KLUTE

  • KRAMER VS. KRAMER

  • LAST ACTION HERO

  • LAW & DISORDER

  • LOVE WITH A PROPER STRANGER

  • LULLABY OF BROADWAY

  • MADIGAN

  • MAN IN GRAY FLANNEL SUIT

  • MANHATTAN

  • MANHATTAN MELODRAMA

  • MANHATTAN TOWER

  • MICHAEL J. FOX SHOW

  • MOON IS BLUE

  • MY MAN GODFREY (REMAKE)

  • EXTREME WEIGHT LOSS

  • FAIL-SAFE

  • FBI STORY

  • FINE MADNESS

  • FINDING MR. RIGHT, CHINESE BLOCKBUSTER

  • FINIAN'S RAINBOW

  • FOOTLIGHT SERENADE

  • FITZWILLY

  • FOR PETE'S SAKE

  • FRENCH CONNECTION I

  • FRIENDS WITH BENEFITS

  • FUNNY FACE

  • FRENCH LINE

  • GARMENT JUNGLE

  • GOSSIP GIRL

  • GUYS & DOLLS

  • HANCOCK

  • HATFUL OF RAIN

  • OTHING SACRED

  • OBLIVION

  • ON THE TOWN

  • ON THE WATERFRONT

  • PAWNBROKER

  • PERCY JACKSON AND THE OLYMPIANS: THE LIGHTING THIEF

  • PRESIDENT'S ANALYST

  • PRISONER OF SECOND AVENUE

  • ROCK AROUND THE CLOCK

  • SABOTEUR

  • SAFETY FIRST

  • SAINT IN NEW YORK

  • SERPICO

  • SEVEN UPS

  • SHAFT

  • SKY'S THE LIMIT

  • SLAUGHTER ON TENTH AVENUE

  • SLEEPLESS IN SEATTLE

  • THE SMURFS

  • SO THIS IS NEW YORK

  • SOMETHING BORROWED

  • STAND UP AND CHEER

  • STREET SCENE

  • SUNDAY IN NEW YORK

  • SUPERMAN II

  • SWEET CHARITY

  • THE SWITCH

  • TAXI DRIVER

  • A VERY HAROLD & KUMAR 3D CHRISTMAS

  • WALL STREET: MONEY NEVER SLEEPS

  • WHEN HARRY MET SALLY

  • WHITE COLLAR

  • WHO DONE IT

  • WORLD OF HENRY ORIENT

  • WORLD FLESH & DEVIL

  • YOU GOTTA STAY HAPPY

  • NEW YORK TOWN

  • NORTH BY NORTHWEST

 

  • THE AMAZING SPIDER-MAN

  • AMERICA'S GOT TALENT

  • AMERICA'S NEXT TOP MODEL

  • AN AFFAIR TO REMEMBER

  • ANNIE HALL

  • ANY WEDNESDAY

  • APRIL FOOLS

  • ASK ANY GIRL

  • AUNTIE MAME

  • BACHELOR APARTMENT

  • BALL OF FIRE

  • BELL BOOK AND CANDLE

  • BEST OF EVERYTHING

  • BRIGHT LIGHTS, BIG CITY

  • BIG CITY BLUES

  • BLACKBOARD JUNGLE

  • BON VOYAGE

  • BROADWAY MELODY

  • BUTCHER'S WIFE

  • CHAMPION

  • CHARLIE CHAN OF BROADWAY

  • COME TO THE STABLE

  • COOGAN'S BLUFF

  • DADDY LONG LEGS

  • DETECTIVE STORY

  • ELF

  • EASTER PARADE

  • EDGE OF THE CITY

  • MY SISTER EILEEN

  • new york confidential

  • NEW YORK STORIES

  • HOW TO SUCCEED IN BUSINESS WITHOUT REALLY TRYING

  • I TAKE THIS WOMAN

  • INDEPENDENCE DAY

  • ITS ALWAYS FAIR WEATHER


Cento Scariche All’Anno

C’è un parafulmine all’estremità molto alta dell’antenna dell’edificio, e si prende un sacco di scariche –fino a 100 all’anno.

 

IMMAGINE: ISTAGrAM THEWILLIAMANDERSON


Dalla Hall Alla Terrazza Di Osservazione In Nove Minuti

Ogni anno, alcune centinaia di persone incomprensibilmente in forma si sfidano nell’invitante Salita di Corsa all’Empire State Building, tenutosi per la prima volta nel 1978. La corsa di 1576 gradini dalla hall fino alla terrazza di osservazione dell’86° piano comporta un dislivello di 320 metri. Il tempo record? Un fantastico 9 minuti e 33 secondi.

 

LA SALITA DI CORSA ALL’EMPIRE STATE BUILDING DEL 2017. IMMAGINE: CNN


Il soffitto della hall dell’Empire State Building è stato restaurato con 214 metri quadrati di foglia oro 23 carati

La spettacolare hall in stile Art Deco dell’edificio è stata restaurata con meticoloso dettaglio nel 2009. Alcuni dei miglioramenti includono la ristrutturazione dei pannelli di marmo abbinati e l’installazione di un anemometro (indicatore della velocità del vento) che ricrea una caratteristica originale che era stata sostituita da un comune orologio. Due enormi lampadari che una volta erano stati progettati ma mai completati sono stati costruiti consultando disegni originali, e un meraviglioso murale del soffitto distrutto negli anni ’60 a causa di ricostruzioni sconsiderate, è stato ricostruito, usando 115000 fogli di alluminio e 214 metri quadrati di foglia oro 23 carati. Il restauro del murale ha richiesto due anni, più a lungo di quanto ci sia voluto per costruire lo stesso ESB. Sono stati spesi circa 550 milioni di dollari per i lavori di ripristino e 120 milioni di dollari per rendere l’edificio più ecologico ed efficiente dal punto di vista energetico.

 

IMMAGINE: PER GENTILE CONCESSIONE DELL’ESB

 

IMMAGINE: PER GENTILE CONCESSIONE DELL’ESB


C’è una Terrazza di Osservazione Dismessa al 103° Piano

Moses Gates, autore di Hidden Cities, ha reso parte della sua missione di esplorazione urbana accedere e aumentare la conoscenza delle terrazze di osservazione pubbliche che sono state chiuse al pubblico o trasformate in spazi privati. Le terrazze di osservazione dell’86° piano e del 103° piano sono accessibili, ammesso che si aumenti il prezzo del biglietto, ma si può accedere solo attraverso il management dell’edificio o entrando illecitamente, come precisa Gates nel suo libro fino a quando non è stato trasformato in sala VIP. Un articolo di Huffington Post del 2012 mostra che esiste una porta dal 102° piano, un piano riaperto nel 2005, che porta al piano di sopra.

Quello che è divertente è che Gates si aspettava di essere più impressionato dalle vedute ma non si aspettava “una lezione sulla Guerra della Rivoluzione.” Come lui stesso descrive, c’erano 16 simboli (uno già mancava alla sua visita un paio di anni prima) che individuavano i momenti geograficamente più importanti della Guerra Rivoluzionaria, come la Battaglia di Brooklyn. I simboli sono stati messi in rilievo per commemorare il bicentenario della guerra nel 1976 “e che nel 1977 l’edificio è stato monumentale con i simboli ancora esposti.”


L’Empire State Building Ha Il Proprio Codice Postale.

Più di 40 edifici a New York hanno il loro proprio codice postale, incluso l’Empire State Building al 10118. I grattacieli ottengono i propri codici postali sia per la loro altezza che per il numero di persone che li occupano. Scopri di più qui.


Ci sono 6500 finestre nell’Empire State Building

Ci sono voluti 410 giorni e 3400 operai per completare la costruzione dell’edificio. Ci sono un totale di 257.210 metri quadrati di spazio all’interno dell’edificio. Ci sono un totale di 73 ascensori e 6500 finestre nell’Empire State Building.


La Stazione di Attracco Zeppelin Non Fu Mai Utilizzata

Una stazione di attracco Zeppelin: fu annunciata, doveva servire da attracco per i dirigibili in modo da poter attraccare a Midtown, piuttosto che fuori a Lakehurst, nel New Jersey, la stazione usata dal tedesco Graf Zeppelin.

Il Dr. Hugo Eckener, il Comandante del Graf Zeppelin, respinse il progetto come poco pratico, notando che gli atterraggi del dirigibile richiedevano dozzine di membri del personale aterra, per non parlare dell’abbondanza di cavi. “L’idea che i passeggeri sarebbero stati in grado di scendere una rampa in stile aeroporto da un dirigibile in movimento fino alla punta dell’edificio più alto del mondo, anche in condizioni eccellenti, convinzione da poveracci,” nota lo Smithsonian Air Space Magazine.


Bonus Video

Guarda un estratto di questo eccellente documentario “New York: An Illustrated History” di Ric Burns and James Sanders con Lisa Ades.

2 PARTE DI 3 SEGMENTI SULL’EMPIRE STATE BUILDING DALL’ECCELLENTE “NEW YORK: A DOCUMENTARY FILM” DI RIC BURNS.


Un Incredibile Filmato Originale del 1929


Completa questa esperienza facendo un fantastico tour virtuale dell’Empire State Building.

L’Empire State Building è più di una semplice visione. E’ un’esperienza coinvolgente all’interno di un’attrazione famosa in tutto il mondo. Oltre alle nostre Terrazze di Osservazione, la tua visita include la hall appena restaurata con il soffitto e i suoi splendidi murales in stile Art Deco, la mostra Historical Dare To Dream, la nuova mostra sulla sostenibilità e un dispositivo audio interattivo. Dai un’occhiata a tutto ciò che il Tour dell’Empire State Building offre con questo tour video virtuale. Il tour ti guiderà attraverso l’intera esperienza, dalla hall Art-Deco restaurata recentemente attraverso la sostenibilità e le mostre storiche, fino alle nostre terrazze. Scopri tu stesso cosa rende l’Empire State Building un’esperienza da non perdere nella tua prossima visita a NYC.


Altri Segreti Importanti


Mi Piace & Condividi